Assomiglianze con il Blangè

Ogni vino ha una propria personalità data dalle caratteristiche del vitigno, del terreno in cui nasce l’uva, il clima ecc…un pò come noi essere umani che abbiamo un nostro carattere con segni distintivi precisi e ci differenziamo gli uni dagli altri.
Ma allora la domanda che mi giunge spontanea è: Se dovessi essere un vino, quale vino sarei? Sicuramente una parte di me sarebbe un “Blangè” Langhe Doc Arneis. 
Per un amante come me dei vini rossi maturi e alquanto strano ritrovarsi in un vino bianco, così fresco e di pronta beva.
Il Blangè, è un vino giovane, elegante, delicato, fresco con una buona acidità che si sposa bene con piatti delicati, leggeri e poco elaborati. Non vuole essere abbinato a piatti importanti, non li reggerebbe, svanirebbe completamente. Una parte del mio carattere è così, non amo essere al centro dell’attenzione e mi piace uscire in compagnia per il semplice gusto di vedersi e confrontarsi con gli amici di sempre e le persone che ami. Adoro l’eleganza ma non quella eccessiva, delle serate o delle cene a fiumi di ostriche e champagne,  dove ci si annoia da morire e si tende a sparire il prima possibile…
Per cui se volete fare bella figura senza esagerare potete andare sul sicuro con questo splendido vino. Ve lo consiglio con lo Spaghettone alle sogliole! Provare per credere!

http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *