Un goloso weekend milanese…

Nel weekend appena passato, sono stata a Milano.Sono arrivata sabato mattina e la pioggia non ha dato tregua per tutto il giorno, così ho optato per farmi un giro nel mio centro commerciale preferito l’Eataly Smeraldo 🙂 aperto proprio quest’anno il 18 marzo 2014.

Conoscevo già Eataly, lo avevo visitato per la prima volta a Torino e me ne ero innamorata!Un posto splendido!un idea geniale quella di Farinetti! dopotutto una delle cose buone della nostra Italia è la cucina, il cibo, gli ingredienti di ottima qualità, quindi è nostro dovere divulgare nel mondo questo punto di forza, e lui l’ha fatto attraverso questi fantastici centri commerciali del “food”.
All’interno c’è un vero e proprio supermercato di prodotti, esclusivamente italiani, diviso per reparti, carne, pesce, salumi&formaggi, pane &pizze, verdure, pasta, bevande. Ogni reparto è costituito da un ristorante dove puoi mangiare e assaggiare alcuni dei piatti relativi all’ingrediente del reparto.
Io ho scelto il reparto enoteca 🙂 e il mio pranzo è stato a base di calice di Refosco, focaccia con crudo, fiordilatte e rucola o con lardo di colonnata e marmellata di fichi, bè direi non male come inizio del weekend! 😉
Nel pomeriggio ho fatto un breve giro (anche perchè pioveva a secchiate)per il centro di Milano e mi sono diretta verso il bed&breakfast dove avevo prenotato.
Visto e considerato il tempo brutto e la pioggia incessante, mi sono fatta consigliare dalla proprietaria del b&b un ristorante vicino, in modo da poterlo raggiungere a piedi in breve tempo.
Mi ha indicato un certo “LadyBu” ristorante incentrato sulla mozzarella di bufala DOP, che sfodera pochi piatti ma di ottimo gusto, dettati da ingredienti assolutamente eccelsi, a un prezzo non esagerato per lo standard milanese. 
 
Io come antipasto ho optato per un crostone di pane di matera con stracciatella di bufala, alici di Monterosso pomodori cuore di bue della riviera ligure e biete novelle. Polenta di ceci con spuma di bufala e basilico.

 
 
Come secondo ho scelto una battuta di fassona piemontese sul una crema di topinambur e olive infornate e chips di cicoria.
 
 
Ad accompagnare il pasto, un ottima birra che già conoscevo, la “32 Admiral” birra ambrata, doppio malto ad alta fermentazione.
 
 
E per finire in bellezza…il dolce! Sfogliatina di ricotta di bufala macerata nel mou e sale di Mothia.
 
 
Come potete immaginare e vedere dalle foto la cena è stata sublime!! gli ingredienti sono davvero buonissimi, un vero piacere cenare da LadyBu, ve lo consiglio assolutamente se siete dalle parti di Milano!Però il ristorante è molto piccolo, quindi prenotate se volete provare questa chicca milanese.
 
 
http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *