Lacrima di Morro d’alba Marotti-Campi

Morro d’Alba, antico borgo medievale sulla strada che collega Senigallia e Jesi. Un territorio incorniciato dai monti appennini e dal vicino mare Adriatico. Unico territorio in cui nasce questo famoso vino, il cui nome prende dal particolare della sua goccia che si intravede sull’acino, quando le uve sono a maturazione, così detta, appunto lacrima.
Un vino rosso rubino con riflessi violacei, è questa la caratteristica principale, profumi intensi che ricordano le violette e i frutti rossi, come fragole e lamponi. Un vino giovane in cui i tannini si fanno sentire ma non sono invadenti…Un ottimo vino che vi consiglio di degustare, magari in abbinamento ad un coniglio in potacchio, che è uno dei piatti tipici della mia regione: le Marche!
http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *