V come Viola e come Vellutata!!!

Quanto mi divertirò a fare le vellutate?! Soprattutto mi divertono i colori che vengono fuori!sono talmente belle da vedere che ti invogliano proprio a mangiarle, non trovate? Pensate che bello sarebbe apparecchiare una tavola di bianco e servire vellutate di diverso colore! bhe fantastico….e inoltre fanno pure bene!come dice Marco Bianchi #bello&buono….
Oggi ho voluto esagerare con il colore della Vellutata….la facciamo Viola!! Venite a scoprire che ingredienti ho usato….

 
Ingredienti:
 
– 1 cavolo cappuccio Viola
– 3 patate gialle
– 100 gr di philadelphia classico
– nocciole del piemonte
 
 
Pelare le patate e tagliare a cubotti e inserirle in una pentola d’acqua fredda. A questo punto accendete il fuoco e far cuocere le patate. Quando l’acqua inizia a bollire aggiungere il sale e il cavolo cappuccio tagliato grossolanamente e privato delle foglie più esterne. Lasciate cuocere per almeno 15/20 minuti, fino a quando le patate risulteranno morbide. Una volta cotto versare il cavolo cappuccio e le patate in un recipiente e a secondo della consistenza che volete aggiungere il brodo. Frullare il tutto con un minipiner. Versare la vellutata, cospargerla con le nocciole tagliate grossolanamente e al centro inserire delle quenelle di Philadelphia.
 
 
 
 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *