Nobile di Montepulciano “Villa Romizi”

Questo è uno di quei vini che tanto piacciono a me. Non proprio leggero, ma con dei profumi strabilianti dati dal lungo affinamento, prima in rovere di Slavonia per 18 mesi poi in bottiglia per 12 mesi.
Il Nobile di Montepulciano è stata la prima D.O.C.G. in Italia. 
Ho avuto l’onore di conoscerlo e degustarlo durante la mia visita a Montepulciano e me ne sono subito innamorata, tanto da portarmene un paio di bottiglie a casa 🙂
Il nome “Villa Romizi” nasce appunto dal luogo in cui nascono le uve. I vitigni crescono intorno a questa splendida villa rinascimentale, dove il terreno e il clima rendono il Nobile particolarmente ricco, morbido e persistente.
E’ uno dei cru dell’azienda, composto dal 90 % Prugnolo Gentile -Syrah 10% e viene prodotto solamente nelle migliori annate.
Un vino particolarmente adatto a formaggi toscani di media stagionatura o carni arrosto e alla griglia.
Un vino che non farete fatica ad apprezzare, nonostante la sua alta gradazione alcolica, non vorreste finisse mai.
Vino Nobile di Montepulciano 2010
“Villa Romizi” Tenuta Tre Rose
Vol 14,5 %
http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *