Gewurztraminer Cesconi

Sono sincera, quando viaggio, la cosa che amo di più quando arrivo in un luogo è scoprire e assaggiare i prodotti del territorio, le preparazioni tipiche  e infatti anche in quest’ultimo weekend di relax in Trentino non mi sono fatta mancare niente.

Dai canederli allo strudel, passando attraverso panini farciti di speck e formaggio non vedevo l’ora di assaggiare lui, il re indiscusso dei vini bianchi di questa zona: il Gewurztraminer!
Questo corso da sommelier che sto frequentando mi sta facendo aprire la mente sui vini bianchi, prima tanto temuti. Prima avrei di sicuro optato per un vino rosso, magari un Pinot Nero per rimanere in zona, ma ora la consapevolezza di bere un bicchiere di vino è diversa e quindi ecco per voi la descrizione di questo fantastico Gewurtraminer…
L’azienda Cesconi ha origini antiche, che risalgono alla metà del 700. Essi hanno sempre avuto lo scopo di produrre vini che fossero l’espressione autentica del territorio, quindi con il passare degli anni sono arrivati oggi ad operare secondo criteri biologici introducendo piano piano anche tecniche biodinamiche.
Il vino in questione è coltivato sulle colline di Pressano; un vino aromatico di color giallo paglierino con riflessi dorati, presenta un bouquet di frutti esotici e fiori gialli, che ha una buona persistenza al palato. Dopo la Vendemmia viene fermentato in acciaio dopo di che rimane sui lieviti fino a primavera, scaturendo così tutti i suoi aromi. 
L’abbinamento che vi consiglio è con un primo piatto tipico come  gli spatzle di spinaci con speck e panna, ma se volete fare le cose semplici, un bel tagliere di speck e formaggi (sempre della zona, mi raccomando) andrà benissimo!!

“Gewurztraminer Cesconi trentino”
Anno: 2012
Vol 14,5%


http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *