Per la mamma: Maria Angel-Cake

Ieri, la festa della mamma e oggi la ricetta che le ho dedicato….simile ad una angel cake, l’ho soprannominata Maria Angel-cake, visto che il suo nome è appunto Maria Angela….
Ammetto che le assomiglio più fisicamente che caratterialmente, però c’è da dire che la mia organizzazione è la sua organizzazione…
Gli aggettivi per definire il suo carattere?! “razionale & organizzativo”
Lei che cerca di vivere non fuori dagli schemi e io, purtroppo glieli demolisco tutti gli schemi…
Lei che pur non amando più di tanto la cucina mi ha insegnato a cucinare…
Lei che mi ha insegnato a non farmi mettere i piedi in testa…
Lei che mi ha insegnato a dire sempre ciò che penso, senza aver paura delle conseguenze…
Noi che amavamo trasgredire la vita, semplicemente fumandoci una sigaretta…
Noi che amiamo prendere in giro mio padre e mia sorella per la lentezza che li accomuna….
Noi che siamo capaci di fare 10 cose insieme senza nessun aiuto…
Noi che siamo così simili e così diverse….
Noi che siamo amorevoli verso il prossimo senza farlo vedere troppo…
Grazie Mamma per quello che mi hai insegnato e mi insegni tutti i giorni, so che le mie scelte sono state davvero difficili e inaspettate per te e ti hanno fatto stare male ….ma spero di dimostrarti che ti voglio bene e ti voglio dire che io ce la posso fare da sola anche fuori dai tuoi schemi…<3
Ingredienti:
– 200 gr farina di farro
– 3 albumi
-130 gr di zucchero di canna
– 1 limone
– 1 cucchiaio di olio di semi di mais
– 150 gr di latte di riso
– 1 bustina di lievito per dolci
– 100 gr di cioccolato fondente extra Novi
Montare gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale e un goccio di limone.
In un altra ciotola mescolare la farina, lo zucchero, il lievito, l’olio di semi, la scorza di limone e il latte di riso e amalgamate bene il tutto con una frusta elettrica. Dopo di che aggiungere delicatamente gli albumi, incorporandoli con una spatola dall’alto verso il basso.
Aggiungere il cioccolato fondente tagliato a scaglie e infornare il tutto a 160° per 40 minuti.
http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *