Ruchè di Castagnole Monferrato

Un bel giro nel Piemonte è un po di tempo che vorrei farlo, tutta la zona delle Langhe e del Monferrato dicono che sia meravigliosa, poi conoscendo i prodotti che hanno, dal tartufo al vino, non può essere che così…
Oggi vi voglio parlare di questo vino, una delle 16 DOCG del Piemonte: il Ruchè di Castagnole Monferrato.
Il Ruchè è un vitigno autoctono tra i più rari tra quelli coltivati nel Monferrato, impiantato dai monaci vicino al convento San Rocco, da cui si pensi derivi il nome Ruchè.
Colore rosso rubino scarico, il ruchè presenta un corredo aromatico fresco e floreale con sentori speziati che ricordano lo zenzero e il pepe rosa. Al gusto presenta un tannino piacevolmente controllato e una buona persistenza gusto-olfattiva.
Un vino equilibrato, ottimo con la bagna cauda o un bel risotto al Castelmagno.
http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *