LATTE DI RISO

 
Sono diversi anni che non bevo più latte di mucca, mi appesantiva troppo e mi gonfiava come un palloncino, ecco perchè ora l’ho sostituito quasi del tutto con diverse tipologie di latte vegetale…
Il latte di riso però non lo uso per colazione, in quanto mi rimane troppo dolce per i miei gusti ma lo utilizzo soprattutto per i dolci, così rimangono più leggeri e fanno spazzare via i sensi di colpa!non credete? 😀
Scopriamo le proprietà del latte di riso insieme alla Nutrizionista, poi oggi ci concediamo un dolcetto davvero super leggero e con pochissime calorie!
“Un maggior numero di persone ha intolleranza al lattosio per carenza dell’ enzima lattasi prodotto dai microvilli dell’intestino tenue. 
La lattasi non viene prodotta per compromissione dei villi intestinali aggrediti da una errata alimentazione. L’ intolleranza al lattosio non e’ mai sola, quando presente vuol dire che ci sono problemi vari nell’intestino.
Molte persone sono allergiche alle proteine del latte, alla caseina!
Così nel tempo in commercio si sono diffusi vari tipi di latte vegetale.
A norma di legge non possono essere definiti latte vegetale, ma bevande di soia, riso, avena, farro, mandorle !
Queste tipologie di latte non contengono lattosio e neppure caseina !
Il latte di riso contiene più carboidrati rispetto al latte di mucca, ma non contiene lattosio e colesterolo. Ridotto è l’apporto di calcio e proteine, per questo è necessario integrare la propria dieta con alimenti che li contengano nel caso si faccia uso di questa bevanda. Tuttavia, in commercio è comune trovare latte di riso già integrato con calcio, proteine e anche vitamine  e ferro. Tra tutti i tipi di latte vegetale è il meno grasso e contiene fibre, vitamina A, B, D e minerali.
Il latte di riso è molto leggero ed è facilmente digeribile, perché ricco di zuccheri semplici, è privo di colesterolo e di lattosio, elemento che lo rende particolarmente adatto per chi vuole preservare la salute del cuore e per chi è intollerante al lattosio. Grazie all’elevato contenuto di zuccheri semplici, il latte di riso è utile anche per gli sportivi che hanno bisogno di molta energia. Il latte di riso è ottimo per la colazione, ma anche per la preparazione dei dolci.

 

Basterà sostituirlo nella stessa quantità del latte vaccino per un risultato buonissimo !”
 
BUDINO AL CACAO E COULIS DI CILIEGE 87KM
 
 
500 gr di latte di riso
1 cucchiaino di vaniglia
2 cucchiai di cacao amaro
2 bustine di agar agar
6 ciliege private del nocciolo
2 cucchiai di zucchero di canna
1 bicchiere di 87 km Marche Rosso IGT
 
Scaldare il latte di riso in un pentolino, insieme alla vaniglia e al cacao, appena arriva a bollore aggiungere l’agar agar, mescolare bene e spegnere il fuoco. Versare il composto liquido in una piccola pirofila dai bordi alti e lasciare raffreddare prima fuori frigo poi in frigorifero per almeno 6 ore.
Poco prima di tirarlo fuori dal frigo , in una padella mettere le ciliege denocciolate con 2 cucchiai di zucchero di canna e un bicchiere di 87km passito di Serrapetrona. Lasciare ridurre il succo.
Estrarre il budino dalla pirofila e con l’aiuto di un coppapasta formare 1 cerchio da servire sul piatto da portata, dopo di che cospargere il budino con la coulis di ciliege al passito di Serrapetrona e servire aggiungendo le ciliege cotte.
 
 
 
 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *