LE ZUCCHINE


La zucchina è un ortaggio che non può non piacere oltre ad avere un sapore che tende al dolce è buona in tutte le sue forme e cotture ma poi volete scoprire quante nutrimento ha una zucchina?
Ascoltiamo Elisa Zaffini, la nostra Nurizionista oggi ci parlerà di tutte le proprietà che può contenere una zucchina e quali benefici portano al nostro organismo:
“La zucchina, detta anche Cucurbita pepo, appartiene alla famiglia delle cucurbitacee, la stessa di cetrioli, cocomeri, meloni e zucca.Originaria dell’America centro-meridionale e dell’Asia meridionale, questo ortaggio dai mille benefici, ha cominciato a diffondersi nei nostri paesi europei intorno al XVI secolo.Come tutte le cucurbitacce provenienti da paesi tropicali, la zucchina ama il clima temperato ed è restia agli sbalzi di freddo.Le zucchine hanno una buccia verde chiaro o scuro, talvolta con striature gialle.Le zucchine presentano molteplici proprietà benefiche per l’organismo;
Sono grandi fonti di potassio (che regola la quantità di liquidi nel corpo), di vitamina A (grazie alla quale si favorisce l’abbronzatura e si contrasta l’invecchiamento), di vitamina C, di carotenoidi (come la luteina e la zeaxantina), di vitamina E e di acido folico (che proteggono dai radicali liberi).
Tra le proprietà terapeutiche, si ricordano in primo luogo quelle antinfiammatorie, diuretiche e depurative, utili a rimuovere dall’organismo le tossine ed i prodotti di scarto accumulati, nonché a correggere alcune condizioni che beneficiano di un aumento della diuresi, quali l’ipertensione, la ritenzione idrica, la cellulite ed i calcoli renali.Le zucchine sono caratterizzate da un basso potere calorico (12 Kcal/100 g a crudo), da un alto contenuto di acqua (92,73 g/100 g) e da un buon quantitativo di fibre (1,1 g/100 g); possiedono di conseguenza un basso indice glicemico.
Mangiare zucchine non vuol dire ottenere benefici solo per il corpo, anche la mente ne trae vantaggio: favoriscono il sonno, rilassano la mente e possono dare grande sostegno in casi di malessere generale e spossatezza.
Al momento dell’acquisto una zucchina fresca si presenta abbastanza dura al tatto, soda con la buccia tesa e senza alcun tipo di rientranza, né ammaccature, a vista lucida e viva.
Quelle piccole e sottili con una leggera peluria sulla buccia sono sinonimo di zucchine giovani e a volte sono da preferire a quelle grosse e gonfie. 

Una volta comprate possono essere conservate in frigo dai 5 ai 7 giorni.”


ROTOLINI PICCANTI DI ZUCCHINE 

3 zucchine medie
100 gr di caprino
basilico
1 peperoncino fresco
Tagliare le zucchine a fettine, adagiarle su una teglia da forno e cuocere per 5/6 minuti a 180 °.
Una volta cotte e quando sono ancora calde salarle leggermente e spennellatele con un filo di olio evo.
Mixare poi il caprino con le foglie di basilico e un peperoncino, privato dai semi interni.
A questo punto, spalmare la crema di caprino piccante su ogni zucchina e arrotolatelain modo da chiuderla.
Servire i rotolini piccanti come antipasto o un aperitivo sfizioso!
http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *