IL PESCE AZZURRO


Il pesce è un’alimento che ho sempre amato, fin da bambina, soprattutto il pesce povero, che quando lo assaggi senti proprio il sapore del mare, ah io l’adoro, però capisco che non per tutti è facile da mangiare. Il pesce azzurro ha proprio questi profumi forti che spesso possono dare fastidio o senso di nausea, ma avete idea di quante proprietà benefiche ha il pesce azzurro? Sentite un po cosa ci dicela Nutrizionista su questo prezioso alimento dei nostri mari:“Il pesce azzurro è il pesce dei nostri mari, un pesce povero, accessibile a tutti. Con tale termine non si indica una particolare specie di pesce,piuttosto un gruppo di pesci che vive nei nostri mari, caratterizzato da una colorazione blu-azzurro nella parte dorsale del corpo e di color argento in quella ventrale. Anche se considerato un pesce povero e poco pregiato, il pesce azzurro è ricco in nutrienti di alto valore biologico come gli acidi grassi polinsaturi omega-3, che hanno effetti benefici sul funzionamento del cuore e del sistema circolatorio. È inoltre un pesce molto digeribile raccomandato nella dieta di persone anziane, bambini e sportivi, nonché come ottima fonte di proteine per chi segue una dieta ipocalorica (vista la bassa percentuale di grassi che contiene).
Il pesce azzurro è un alimento ideale per tutti, grandi e bambini, grazie alla sua estrema digeribilità e all’alto contenuto di proteine nobili che contiene.
Ricco in vitamine del gruppo B è anche una riserva di Sali minerali, tra cui: calcio, fluoro, ferro e fosforo. Da non sottovalutare inoltre la ricchezza in iodio fondamentale per un ottimale funzionamento della tiroide. Quali Specie Rientrano della Categoria: Pesce Azzurro?
Le specie di pesce azzurro sono: alice, sardina, l’aguglia, l’alaccia, la cheppia, il lanzardo, la papalina o spratto, lo sgombro e il suro, il pesce sciabola, il cicerello, la costardella. Potrebbero essere inclusi in questa categoria anche il tonno e il pesce spada, tuttavia in quanto a dimensioni e forma non hanno niente in comune con gli altri “azzurri”, ma sono assimilabili a loro per colorazione.”

ALICE SANDWICH 


pane integrale (La fattoria dei Cantori)
1 avocado
1 fetta di melone
100 g di alici fresche
basilico
1 limone
aceto di vino bianco
pepe nero

Dopo averli abbattuti mettere i filetti di alici a marinare per un paio d’ore con succo di mezzo limone.mezza tazzina da caffè di aceto di vino bianco, olio evo, un pizzico di sale e di pepe nero.
Nel frattempo tagliate qualche fettina di melone e di avocado e tenere da parte. Tagliare due fettine di pane integrale e scaldarle nel tostapane. A questo punto componiamo il nostro sandwich! fetta di pane- fettine di avocado- alici marinate- fettine di melone- foglie di basilico- richiudere tutto con l’altra fetta di pane e addentare! 😉


http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *