Simandro 2012 – Tenuta Ca’ Sciampagne

Vi volevo presentare un altro gioiellino della’Azienda Ca’ Sciampagne. Ve ne avevo parlato qualche settimana fa a proposito del loro Sangiovese, Guidobaldo, oggi però vi voglio presentare il Simandro.
Il Simandro è un bianchello del metauro al 100 % che nasce in questo meraviglioso luogo ai piedi delle cesane, dove appunto Ca sciampagne ha sviluppato la sua impresa…Dico impresa perchè produrre vini di buon gusto a fermentazione spontanea e senza lieviti aggiunti, non è cosa da tutti, soprattutto se il risultato è ottimo come in questo caso.
Ho assaggiato questo bianchello con un po di timore inizialmente perchè all’olfatto non mi aveva colpito granchè…e invece è stata una vera è propria esplosione di aromi gustolfattivi che mi hanno fatto cambiare subito idea….
Il colore è giallo paglierino netto, presenta produmi delicati di fiori bianchi che si sprigionano al palato e dando un senso ben definito a questo particolare bianchello. Al palato spicca una buona acidità, accompagnata da una strana morbidezza, insolita, direi…ma veramente piacevole.
Abbinato a primi piatti semplici di pesce e verdure può donare tutta la sua armonia…provatelo!!
“Simandro”
Az. Tenuta Ca’ Sciampagne
Anno 2012
Vol 13%
http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *