mercoledì 1 febbraio 2017

Pesce ragno agli agrumi e cavolo nero saltato

Un piatto nato così, d'istinto,in un giorno qualunque all'ora di pranzo.

Ci sono periodi che sono particolarmente ispirata e mi vengono in mente ricette e abbinamenti che scoppio dalla voglia di provarli e poi se si rivelano giusti, vuol dire che forse l'istinto andrebbe seguito più spesso. Già l'istinto lo seguo spesso....se mi guardo indietro, la gran parte delle cose che ho fatto sono state seguendo l'istinto, e facendo un bilancio vedo che alcune sono andate bene, altre molto male e lì ho dovuto rimediare....quindi mi chiedo, fino a quanto siamo disposti a rischiare per seguire l'istinto?

Ingredienti:

- 300 gr di filetti di pesce ragno
- 200 gr di cavolo nero
- 1 arancia
- 1 spicchio d'aglio
- la scorza di un limone
- vino bianco

In una padella scaldare un filo d'olio evo con uno spicchio d'aglio privato dal seme interno. 
Aggiungere i filetti di pesce ragno e il cavolo nero spezzato con le mani e bagnare tutto con un goccio di vino bianco e insaporire con un piico di sale.Coprire con un coperchio per qualche minuto, poi aggiungere la scorza del limone e la scorza grossolana dell'arancia. Coprire con il coperchio per pochi minuti. Una volta che il pesce sarà pronto (in tutto la cottura dura non più di 10 minuti)finire con una spolverata di pepe nero e servire. 

Stampa