MANGO

“La pianta del mango è originaria dell’Asia, attualmente viene coltivata in quasi tutti i paesi con clima tropicale ed è disponibile sul mercato tutto l’anno. Esistono moltissime varietà di mango, in India dove in assoluto c’è la maggior produzione di questo frutto, ne sono state catalogate alcune centinaia. E’ un frutto con molte proprietà e benefici, è molto ricco di acqua e minerali, il suo contenuto di potassio è tra i più alti valori presenti nella frutta, equiparabile solo a quello della papaia. Il mango è un’ottima fonte di Beta Carotene precursore della vitamina A, utile per la vista e per le mucose, inoltre contiene vitamina C e fibra. È ricco di antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare, tra questi il più conosciuto è il Lupeol che apporta benefici soprattutto all’apparato gastrointestinale. Il mango quindi, oltre a possedere qualità anti-age per la presenza di antiossidanti, vanta proprietà diuretiche per la presenza di potassio e aiuta a combattere la stipsi per l’elevata presenza di fibra. L’apporto calorico è di circa 53 kcal per 100 grammi di polpa pertanto questo frutto è indicato anche nelle diete ipocaloriche, magari come spuntino o a colazione, sconsigliato invece alla sera. Presenta 12,6 grammi di zuccheri semplici per 100 grammi di prodotto per cui non è adatto a chi soffre di diabete.” 

PUDDING DI MANGO E SEMI DI CHIA


1 mango
1 cucchiaio di semi di chia
100 gr di latte di soya
1 cucchiaino di miele
cannella q.b

Frullare mezzo mango con il latte di soya 1 cucchiaino di miele e una spolverata di cannella. Immergere i semi di chia nel latte di soya frullato e lasciare in frigo per una notte intera. Il giorno seguente tagliare le fettine di mango e unirle al pudding ottenuto.
http://www.foodimmersions.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *