PEPE

Il pepe è prodotto da una pianta appartenente alla famiglia delle Piperaceae, originaria dell’India, i cui frutti sono delle piccole bacche che a seconda del grado di maturazione e del metodo di lavorazione danno le diverse varietà, conosciute come pepe nero, bianco, verde, rosso.
Al contrario di quel che si possa pensare, oltre che arricchire il sapore di molte pietanze, il pepe ha anche delle importanti proprietà nutrizionali, è infatti una buona fonte di minerali, quali manganese, rame, ferro ed anche vitamina K. L’ingestione del pepe determina un aumento della secrezione di acido cloridrico a livello dello stomaco, facilitando i processi digestivi e riducendo la formazione di gas intestinali. Ha inoltre proprietà diuretiche, cioè contribuisce all’eliminazione dei liquidi attraverso le urine.
La medicina tradizionale indiana riconosce inoltre al pepe proprietà antinfiammatorie ed antisettiche. Il suo uso è tuttavia controindicato nei casi di gastrite, reflusso gastro-esofageo ed emorroidi poiché ha effetto irritante sulla mucosa gastrica. E’ consigliabile acquistare il pepe in grani e macinarlo al momento dell’uso in modo che non perda il suo aroma e oltre che per arricchire piatti a base di carne, il pepe può essere usato per preparare un ottimo condimento per le insalate: olio extravergine d’oliva, succo di limone, sale e pepe nero.

PICI CACIO, PEPE E CAVOLI

Ingredienti:
 
  • – 1 cavolo bianco
  • – 200 gr di Pici
  • – 100 gr di pecorino romano
  • – pepe nero
 
Procedimento:
 
Cuocere i pici in abbondante acqua salata. Nel frattempo, tagliare il cavolo a piccoli pezzi e cuocerlo in padella con un filo d’olio evo, uno spicchio d’aglio e un mestolo di acqua di cottura. Cuocere a coperchio chiuso per circa 10 minuti, ovvero fino a che il cavolo non risulterà un po morbido ma non molle; aggiustate di sale.
A questo punto prendete una parte di cavolo e frullatelo insieme a 80 gr di pecorino romano e un goccio di acqua di cottura, deve diventare una crema.
Scolate i pici, saltateli in padella insieme ai cavoli e aggiungete la crema di cavolo e pecorino. Fate amalgamare bene tutti gli ingredienti, dopo di che servite con il restante pecorino romano grattugiato e una spolverata di pepe nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *