LO SCIROPPO D’ACERO

Lo sciroppo d’acero è ricco di proprietà e sostanze benefiche per il nostro organismo.
Spiccano soprattutto al suo interno sali minerali come potassio, calcio e ferro ma anche vitamine e acido malico.

Si tratta quindi di un prodotto che da una parte è rimineralizzante ed energizzante e dall’altra depurativo e drenante. Ottimo alimento poi per assicurarsi una certa dose di antiossidanti che aiutano a combattere l’invecchiamento cellulare e aiutano il benessere della pelle.
Lo sciroppo d’acero aiuta il sistema digerente e quello intestinale, ha poche calorie ed è
alleato anche di chi sta a dieta in quanto riattiva la termogenesi dei grassi (ovvero ha
doti brucia-grassi). Si tratta di un prodotto naturale apprezzato anche per il suo indice glicemico medio, che è inferiore a quello di altri dolcificanti.
Lo sciroppo d’acero è:
• Ricco di Sali minerali e vitamine
• Antiossidante
• Depurativo
• Drenante
• Energizzante
• Aiuta il sistema digerente e intestinale
• Ha poche calorie
• Indice glicemico medio
• Riattiva termogenesi dei grassi
Lo sciroppo d’acero è un prodotto perfetto sia per gli adulti che per i bambini. Oltre che per
dolcificare si possono sfruttare i suoi benefici utilizzandolo come un vero e
proprio integratore di sali minerali, vitamine e antiossidanti quando ce n’è più bisogno o
dopo l’allenamento nel caso degli sportivi.
Chi è a dieta, poi, può sfruttare la capacità di questo sciroppo di drenare l’eccesso di
liquidi. Si tratta dunque di un prodotto consigliato a chi ha problemi al sistema linfatico.

Le doti depurative ma anche lenitive e riequilibranti sul sistema gastrointestinali lo
rendono un rimedio naturale adatto a contrastare colite, gastrite o stitichezza.

PANCAKE SENZA UOVA CON FARINA DI CASTAGNE E FRAGOLE

 

  • 80 gr di farina di castagne
  • 80 gr di farina 0
  • 50 gr di zucchero mascobado
  • 200 ml di latte di soya
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • fragole

Mescolare le 2 farine con lo zucchero mascobado e il lievito.

Aggiungere l’olio di semi e il latte di soya e mescolare con una frusta fino a che il composto non diventa liscio e fluido. 

Lasciate riposare 30 minuti, poi ungete una padella antiaderente con olio di semi e riponetela sul fuoco acceso. Lasciatela scaldare per qualche  minuto.

Con l’aiuto di un metolo prendete un po’ di impasto dei pancake e lasciate cadere sulla padella calda. 

Quando iniziano a fare le bollicine girate i pancake dall’altro lato e lasciate cuocere per 1 minuto al massimo.

Servite i pancake con fragole fresche e sciroppo d’acero.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *