Pane allo zafferano

Fare il pane in casa è una delle cose meravigliose che si creano in cucina.

Fare il pane allo zafferano è semplicissimo come fare il pane classico bianco, basta aggiungere solo un po’ di zafferano in polvere e il gioco è fatto!

Lo sapete quali sono le regioni che coltivano lo zafferano? Marche, Umbria, Abruzzo e Campania!

Quindi quando lo acquistate provate a dare un’occhiata da dove proviene e cercate di utilizzare sempre un prodotto di origine italiana!

500 gr di farina tipo 2
1 bustina di zafferano
semi di papavero
15 gr di lievito di birra
50 ml latte parzialmente scremato 
acqua q.b.
 
Sciogliete il lievito nel latte tiepido con un pizzico di zucchero.
Disponete la farina a fontana e aggiungetevi insieme lo zafferano.A questo punto aggiungete un po’ alla volta il latte tiepido dove avrete sciolto il lievito,iniziando a mescolare. Aggiungete un po’ di acqua per impastare.
Formate un impasto morbido e liscio che metterete a riposare in un recipiente oleato per una notte intera.
La mattina seguente riprendete l’impasto e rilavoratelo facendo le “pieghe” e dategli la forma che preferite.
Lasciate riposare per un’altra ora in forno spento con luce accesa. Trascorso il tempo necessario alla lievitazione spennellate la superficie con del latte e cospargere la superficie di semi di papavero e cuocere a 200 ° per 55 minuti in forno statico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *