VANIGLIA

Tutti conosciamo il profumo piacevole della vaniglia, ma forse non tutti sanno che questa
spezie ha delle straordinarie proprietà che proteggono la nostra salute. E’ un antiossidante molto potente, aiuta la digestione, e addirittura la vaniglia può liberarci dalla depressione.
Quel che chiamiamo vaniglia, non è altro che il frutto originariamente nero di un’orchidea
del Messico. Dobbiamo sapere che solo i piccoli semi neri, l’olio essenziale e l’estratto
della vaniglia naturale contengono gli ingredienti benefici. La vaniglia sintetica invece non contribuisce alla tutela della nostra salute. 300 calorie per 100 grammi di vaniglia, è ricca di zuccheri e carboidrati, tuttavia, può aiutare persino a perdere peso. La ragione è che il suo consumo provoca
sazietà, regola la formazione dell’acido gastrico ed accelera il metabolismo. Pertanto,
consumare la vaniglia può facilitare la vita anche di coloro che soffrono di disturbi
digestivi.
La vaniglia è ricca di polifenoli antiossidanti. La componente più importante è la
vanillina, che non solo blocca i radicali liberi che sono causa di tumori, infiammazioni,
malattie cardiovascolari ed invecchiamento precoce della pelle, ma aiuta a prevenire la
proliferazione delle cellule tumorali e migliora anche le funzioni epatiche. Le ricerche
dimostrano che la vanillina nei casi di cancro del colon e cancro colon-rettale causa la
morte programmata delle cellule cancerose. Una maggiore quantità di antiossidanti si
trova nella vaniglia Borbone, ed in generale nel frutto della pianta, gli estratti invece in
questo senso sono meno utili.

Dato che i principi attivi della vaniglia, come il potassio, abbassano la pressione
sanguigna, il consumo regolare di questa spezia aromatica può ridurre il rischio di
malattie cardiache.

In caso di mestruazioni dolorose o irregolari la vaniglia può migliorare la situazione.
Può aiutare a ripristinare il ciclo mestruale, il suo olio essenziale può alleviare i crampi
addominali che danno fastidio a molte donne.

La vaniglia è antibatterica e antimicotica, così è un antidoto naturale di funghi, batteri e
infezioni. Se vogliamo sbarazzarci dalla Candida, la vaniglia può esserci d’aiuto.
Utilizzato esternamente, il tè e l’olio essenziale della vaniglia sono lenitivi. Può accelerare
la guarigione ed alleviare i sintomi spiacevoli di infiammazioni, eczemi ed acne; quindi,
favorisce la salute della pelle.

FROLLA CON CREMA DI LATTE ALLA VANIGLIA E FRAGOLE

 

Per la crema di latte alla vaniglia:

  • 350 gr latte parzialmente scremato
  • 1 bacca di vaniglia
  • 60 gr di zucchero di canna mascobado
  • 30 gr di amido di mais

Per la frolla:

Guarnizione:

  • fragole

 

Preparazione:

Come prima cosa preparare la crema. 

Scaldiamo il latte e quando sfiora il bollore toglierlo dal fuoco e aggiungere lo zucchero, i semini della bacca di vaniglia e l’amido di mais. Mescolare fino a che non si addensa. 

Ricoprire la crema con della pellicola e lasciare raffreddare.

Nel frattempo preparate la frolla, seguendo il procedimento.

Cuocere la base senza crema, in forno ventilato a 180° per 20 minuti.

Lasciare raffreddare, poi ricoprire la base con la crema di latte e le fragole.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *