La Pasticciata con Menage a trois

Preparare ricette tradizionali e sempre più difficile oggi, perché si ha bene in mente il sapore delle pietanze che ti preparava la nonna nei giorni di festa e si vuole assolutamente ritrovare quei sapori  quando li cucini tu.

E’ vero sicuramente che l’esperienza delle nonne è il punto forte della riuscita delle ricette tradizionali ma anche e soprattutto la materia prima svolge un ruolo fondamentale nella riuscita del piatto.

Soprattutto l’olio extravergine di oliva svolge un ruolo fondamentale in queste preparazioni, ecco perché è bene sceglierlo con cura, affidandosi alle piccole realtà del nostro territorio.

Oggi per la mia ricetta ho scelto il blend Menage a Trois di Emozioneolio, azienda che fa olio extravergine di oliva, qui, a due passi da Pesaro, in quel meraviglioso luogo che porta il nome di Serrungarina.

Ingredienti:

  • 500 gr di girello scelto di vitellone
  • sedano, carota, cipolla
  • 400 gr passata o polpa di pomodori
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • acqua calda o brodo vegetale
  • sale
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva Menage a Trois – Emozioneolio

Preparazione:

  1. Rosolate la carne condita con sale e pepe nero in una casseruola con sedano, carota e cipolla.
  2. Dopo che è ben rosolata in tutte le sue parti sfumate con un bicchiere di vino rosso.
  3. Lasciate evaporare l’alcool poi  unite la passata di pomodoro e un mestolo di acqua calda (o del brodo vegetale se l’avete) e fate cuocere a coperchio chiuso per circa 2 ore.
  4. Una volta cotta attendete che si raffreddi completamente per tagliare le fettine, altrimenti si romperebbero con il calore e poi rituffate le fettine nella salsa di pomodoro, riscaldate il tutto e servite caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *