Tagliatelle caciotta e tartufo bianco

Le tagliatelle con il tartufo sono il piatto classico che non stanca mai, ma se aggiungiamo la caciotta di Urbino?

Sicuramente il gusto e la cremosità della caciotta rendono la tagliatella davvero succulenta e il tartufo da quel tocco magico che completa il piatto.

Diciamo che poi il burro al tartufo aiuta a dare una certa viscosità e grassezza al piatto che però verrà ripulito da un sorso di Metodo Classico del Conventino di Monteciccardo.

L’avete provato? E’ l’ultimo arrivato in cantina ed è perfetto per festeggiare la fine di questo glorioso anno!

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 200 gr di farina tipo 1|tipo 0
  • 100 gr di caciotta di urbino
  • 1 noce di burro al tartufo
  • tartufo bianco a scaglie

Procedimento:

  1. Preparare la pasta all’uovo (vedi qui)
  2. In una padella sciogliere il burro con la caciotta.
  3. Cuocere la pasta in una pentola e non appena le tagliatelle saranno a galla versarle nella padella con il burro e la caciotta.
  4. Saltare la pasta con un goccio di acqua di cottura.
  5. Servire le tagliatelle con scaglie di tartufo bianco e un calice di Metodo Classico – Conventino di Monteciccardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *