Bombe salate ripiene

Perfette per una cena gustosa o un brunch domenicale o  meglio ancora per un pic-nic di primavera, queste bombe salate sono fatte semplicemente utilizzando l’impasto della pizza e farcite con quello che più vi piace o che avete a disposizione nel vostro frigo.

Io ho optato per farciture diverse, mescolando quei pochi ingredienti che avevo, per trovare la combinazione più azzeccata…e allora seguitemi in cucina per vedere come fare queste “bombe salate”.
 
Ingredienti per 2 persone:
 
  • 300 gr di farina 0
  • 1/4 cubetto di lievito di birra
  • acqua q.b.
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1/2 bicchiere di olio evo
  • 100 gr di ricotta di mucca
  • 100 gr salame di Fabriano
  • 4 pomodorini ciliegia
  • 1 pera
  • 100 gr di asiago
 
 
Preparazione:
 
Iniziamo l’impasto delle bombe , sciogliendo il lievito in un mezzo bicchiere di acqua tiepida.
Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro e iniziate ad aggiungere l’olio, il sale, il lievito sciolto e un po di latte. Mescolate e impastate tutti gli ingredienti formando un composto liscio e omogeneo che lascerete lievitare per almeno 2 ore (più lievita più la pasta sarà digeribile).
 
Trascorso il tempo necessario alla lievitazione, stendete la pasta e formate dei dischi su cui adagerete gli ingredienti, io ho combinato in alcuni la ricotta con il salame e i pomodori, in altri l’asiago con le pere. poi un paio semplicemente con la ricotta, pomodori e olio evo. Infine gli ultimi con salame ricotta e pere. Sbizzarritevi come volete!
 
Una volta farciti, richiudeteli con un altro disco di pasta e spennellateli con un filo d’olio evo, poi infornateli per 15 minuti a 200°.
Volete sapere quale era la migliore per me? “Ricotta salame e pomodori” dopotutto le cose semplici sono sempre le migliori!
 
 
 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *