Plumcake di grano saraceno con ricotta e pinoli

In cucina è sempre bello sperimentare nuovi ingredienti, scoprire il loro sapore e vedere come escono una volta elaborati.
Oggi ho voluto sperimentare una farina diversa e mai utilizzata prima, quella di grano saraceno, adatta a chi è intollerante al glutine e ha problemi di celiachia.
La consistenza è subito diversa già al primo impatto e anche a lavoro finito, rimane più compatta e meno lievitante.
Oggi ho creato un plumcake salato con ricotta e pinoli, senza uova, rimane molto delicato ma poco soffice, quindi vi consiglio di  tagliarlo a fettine e utilizzarlo come base per bruschette o da mangiare alla mattina con marmellata o con la cioccolata spalmabile che ormai conosciamo bene 😉
 
Ingredienti:
 
– 300 gr di farina di grano saraceno
– 100 gr di latte
– 3 cucchiai di olio evo
– mezzo cubetto di lievito di birra
– 100 gr di ricotta vaccina
– pinoli
 
Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido. Amalgamare la farina con l’olio evo, il latte con il lievito sciolto e la ricotta.
Formare un composto liscio ed omogeneo e lasciare lievitare per circa 1 ora.
Passata l’ora, inserite l’impasto nella pirofila del plumcake e ricoprite la superficie di pinoli e spennelatela con olio evo.
Infornate a 180 ° per 25/30 minuti.

 

 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *