Alla scoperta di nuovi sapori…

Il dolce di oggi nasce dalla voglia di sperimentare nuovi ingredienti e imparare nuove cose. 
Dopo 9 anni ho smesso di lavorare come ragioniera nell’azienda di famiglia. Non credevo di poterlo fare, di mollare tutto per ricominciare, ci speravo, si, come fanno tutti ma non sapevo come fare.
3 anni fa quando ho iniziato a seguire Chiara Maci, leggevo con entusiasmo i suoi racconti e la sua voglia di provare a fare quello che più amava, cucinare e scrivere. Mi sono appassionata davvero tanto ai suoi post, forse perchè mi rivedevo un po in lei e mi sembrava quasi di provare alcune delle stesse sensazioni,che dentro di me mi dicevo “beata lei che ha avuto il coraggio di mollare tutto per ricominciare da quello che più gli piace fare…””chissà se mai ci riuscirò anch’io..”
Il blog è nato da questo, dalla voglia di creare qualcosa di mio, qualcosa su cui lavorare, per passare il mio tempo comunicando la mia passione o le mie sensazioni positive e negative che siano…un mondo nuovo, per me, un’esperimento , un mettersi alla prova e una voglia di fare che mi ha portato a crederci, e ha portato anche ad altre persone a crederci…nascono collaborazioni e nuove opportunità di lavoro e questo è lo stimolo più grosso che potessi avere per non fermarmi mai e continuare a scoprire e sperimentare nuove ricette, nuovi ingredienti, nuovi vini…
Sono quasi 2 anni che ho aperto il blog, e fino ad ora ho dedicato pochissime ricette per gli intolleranti al glutine, quindi è ora che mi rimbocco le maniche per creare una sezione gluten free anch’io! Quindi il motto del giorno è “Alla scoperta di nuovi sapori…”
 
Ingredienti:
 
– 200 gr di cioccolato fondente 70% senza glutine
– 80 gr di burro
– mezzo bicchiere di latte di riso
– 100 gr di zucchero di canna
– 100 gr di farina di riso
– 1 bustina di lievito vanigliato
– mandorle tritate
– zucchero a velo
 
Sciogliere il cioccolato fondente in un pentolino dal fondo alto, insieme al burro e un po di latte di riso. Una volta che il cioccolato si è sciolto, lasciatelo intiepidire. Nel frattempo mescolate la farina con il lievito e lo zucchero. Unite il cioccolato sciolto e il restante latte di riso. Amalgamate bene tutti gli ingredienti con una frusta. Dopo di che versate il composto in una teglia tonda da 22 ricoperta da carta da forno e cospargete la superficie con mandorle tritate.
Infornate per 25/30 minuti a 180° in forno statico.
Una volta cotta, lasciatela raffreddare e cospargetela di zucchero a velo(facoltativo).

 

 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *