Bostrengo il dolce povero della tradizione marchigiana

Concludiamo la settimana della tradizione pesarese con un dolce povero della zone del Montefeltro….Anzi, per essere precisi è un dolce che si fa da Apecchio a Urbino e a secondo del luogo assume nomi diversi, ma alla fine la sostanza è sempre quella…
Nella nostra zona questo dolce tipico della tradizione è chiamato Bostrengo ed è un dolce abbastanza ricco, perchè fatto con ingredienti poveri che di solito si avevano in casa o si trovavano facilmente….scoprite con me la ricetta di oggi!;-)
 
Ingredienti
 
– 4 uova
– 600 gr di riso lessato
– 400 gr di latte
– 250 gr di zucchero di canna
– 250 gr di pangrattato
– 150 gr cioccolato fondente grattugiato
– scorza grattugiata di una arancia
– 100 gr di uvetta(ammollata e ben strizzata)
– 100 gr di mandorle tritate (o altra frutta secca)
– un bicchierino di rhum
– zucchero a velo
 
Preparazione
1. Lessate il riso.
2. In una ciotola ampia impastate il riso lessato con il latte, lo zucchero, il pangrattato, le uova, il cioccolato fondente, la scorza di arancia, l’uvetta, le mandorle tritate (o altra frutta secca) e il rhum.
3. Amalgamate bene tutti gli ingredienti poi trasferite il composto in uno stampo ricoperto da carta da forno e infornate a 180° per circa 30 minuti.
4. Una volta cotto, spolverizzatelo con zucchero a velo.

 

Scopri altre Ricette delle Marche

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *