BERLINO

La mia seconda volta a Berlino è stata meravigliosa e dinamica tanto quanto la prima, perchè Berlino è una città che non smetti mai di scoprire e ti sorprende sempre, con la sua dinamicità che la rende unica nel suo genere.

Sono stata a Berlino 5 anni fa e ricordo bene  la prima sensazione che ho avuto, una strana pensantezza allo stomaco, i carri armati posti nel viale che conduce alla Porta di Brandeburgo è difficile non notarli, come è difficile non riportare la propria mente al passato e a quello che era Berlino qualche tempo fa.

Berlino ha fatto della sua storia e delle sue debolezze l’attrazione turistica per eccellenza,proprio per non dimenticare.

Posso dire che ancora oggi Berlino sembra divisa in 2 parti ma solo ed esclusivamente per stile, perchè posso assicurarvi che Berlino nonostante sia la città con maggior differenze di cultura, stili di vita e modi di pensare, è anche la città dove trovate maggiore integrazione.

La parte di Berlino “est” presidiata dal bellissimo ponte rosso in stile sovietico è la parte più trasgressiva, e autentica. Locali, bar pub e discoteche la fanno da protagonista, e ovviamente non potete non andare al Club der visionaere, si trova sul fiume e non importa a che ora voi andiate, l’importante è che amiate la musica elettronica che è la vera protagonista di questo luogo stravagante.

Ecco la musica elettronica è il loro must have! Avete presente il nostro genere di musica commerciale?! In Germania la  musica “commerciale” è musica elettronica! Non a caso i migliori dj di musica elettronica sono tedeschi! Paul kalkbrenner, Ellen Allien ecc…ed è molto facile che abbiate la fortuna di vederli e ascoltarli dal vivo in qualche club.

Il turismo a Berlino ovviamente non è solo per la musica elettronica ecco che allora spuntano fuori i musei. C’è ne sono tantissimi e di svariati generi artistico-letterari ma quelli che a mio parere non vanno proprio persi sono: il Checkpoint charlie, il museo degli ebrei, il memoriale e la East Side Gallery.

Per quanto riguarda la parte “Food”,  Berlino, come tutte le grandi città offre innumerevoli ristoranti, caffetterie, di tutti i tipi e di tutte le nazionalità.

Vi lascio una lista di tutti i ristoranti, bar, caffetterie che ho testato personalmente e che consiglio di provare:

Colazione – Brunch – caffè

Pranzo

Cena

Luoghi da non perdersi:

Il periodo ideale per visitare Berlino è sicuramente aprile-maggio. Il clima è migliore, ed è il periodo più ricco di eventi, mostre e concerti.

Preferite l’appartamento all’hotel, è più comodo, più economico e vi permetterà di vivere a fondo la città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *