Insalata russa

L’insalata russa ha diverse storie da raccontare.

Una delle ipotesi è che l’insalata russa ha in realtà origini piemontesi.

Secondo alcune fonti, il piatto sarebbe stato proposto da un cuoco di corte dei Savoia, in occasione della visita dello zar in Italia, alla fine dell’800.

Il piatto sarebbe stato preparato con prodotti comunemente coltivati in Russia come le carote e soprattutto le patate; la ricetta non prevedeva l’uso della maionese ma della panna, che voleva rappresentare la neve, tipica del clima russo. 

Ingredienti:

Per la maionese:

  • 2 uova
  • limone
  • aceto di mele
  • sale
  • olio di semi di girasole q.b.

Per il riempimento:

Preparazione:

  • Come prima cosa preparare la maionese (Vedi ricetta qui.)
  • Tagliare le patate e le carote a piccoli pezzi e lessare in acqua leggermente salata prima le patate e poi le carote.
  • Lessare anche i piselli.
  • Tagliare le verdure sott’olio e i cetriolini sott’aceto.
  • Mescolare tutte le verdure insieme e aggiungere la maionese che funge da collante.
  • Servire con uova sode, fette di pane abbrustolito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *