Focaccia dolce all’uva

Tornata dalla Toscana mi sono innamorata di quella focaccia dolce all’uva, perfetta da inzuppare nel caffè la mattina.

Non troppo dolce, non troppo salata, l’equilibrio giusto che ci vuole per iniziare al meglio la giornata.

E’ la prima volta che realizzo questa ricetta e  utilizzando la farina integrale per l’impasto e la farina tipo 1 per il lievitino si crea un impasto davvero molto digeribile.

Il timore era che rimanesse un po’ asciutta e secca ma invece il risultato è stato di una focaccia  soffice e ben cotta.

Il gusto è perfetto ed equilibrato.

Provatela!

Ingredienti:

  • 500 gr di farina integrale
  • 300 gr di latte 
  • 30 gr di olio evo
  • 60 gr di zucchero integrale
  • lievito di birra + farina tipo1+acqua (lievitino)
  • uva nera

Preparazione:

  1. Preparare il lievitino sciogliendo 1/4 di cubetto di lievito di birra in poca acqua, poi aggiungere la farina tipo 1 e amalgamare il tutto.Coprire la ciotola con una pellicola per 1 ora.
  2. Dopo il tempo di lievitazione in una ciotola unire la farina con lo zucchero, l’olio evo, il lievitino (che sarà raddoppiato di volume) e il latte tiepido.
  3. Amalgamare il tutto creando un impasto morbido e abbastanza idratato.
  4. Lasciar lievitare per almeno 3 ore.
  5. Dopo le ore di lievitazione prendere l’impasto e fare le pieghe e far lievitare  per un’altra ora in forno spento con luce accesa.
  6. Dopo il tempo necessario alla lievitazione, ungere le mano con olio e delicatamente stenderlo con le mani senza sgonfiarlo troppo.
  7. Spennellare la superficie con latte e aggiungere gli acini d’uva.
  8. Infornare a 160° per 35 minuti in forno statico preriscaldato.

Ps: se volete arricchirlo di uva aggiungete gli acini anche all’interno dell’impasto nel momento in cui fate le pieghe.