FAGIOLI BORLOTTI

Come la maggior parte dei legumi, anche i fagioli borlotti sono un alimento molto nutriente e ricco di proteine
vegetali.
Sgombriamo subito il campo a uno dei luoghi comuni più famosi: nonostante le proteine contenute in essi, i fagioli borlotti non sono alimenti sostitutivi della carne. Se associati, però, ad altri alimenti come ad esempio
i cereali possono aumentare ulteriormente le loro proprietà e i benefici che ne derivano, arrivando così ad avvicinarsi
alla carne.
Oltre al loro contenuto di proteine, i fagioli sono ben conosciuti dal grande pubblico per le loro proprietà
lassative (grazie alla loro grande quantità di fibre), che li rendono un alimento molto utile in caso di stitichezza.
I borlotti sono indicati anche in caso di diabete, perchè contribuiscono ad abbassare il colesterolo cattivo, i trigliceridi e la
glicemia.
Generalmente i fagioli vengono digeriti abbastanza lentamente: per questo motivo sono un alimento indicato per chi
vuole perdere peso, visto che aumenta il senso di sazietà.
I fagioli sono i legumi più conosciuti e consumati al mondo. Ne esistono numerose varietà diverse (si dice circa 300): tra
loro, sono ben 60 quelle che vengono coltivate per essere consumate.
In ogni caso, le due qualità più famose in Italia sono senza dubbio i fagioli borlotti e i cannellini, che vengno coltivate
più o meno su tutta la penisola e che in cucina vengono utilizzate per numerosi piatti, in particolare le zuppe.

RISO BASMATI,FAGIOLI BORLOTTI E BROCCOLI AROMATICI

100 gr di riso basmati

1 broccolo verde

100 gr di fagioli borlotti

trito di erbe aromaiche

1 spicchio d’aglio

mix di semi (girasole, zucca, sesamo)

sale

Tenere in ammollo i fagioli per 12 ore(se sono quelli secchi). Poi lessateli in abbondante acqua senza sale. Ci vorranno circa 30 minuti. poi scolateli e teneteli da parte.

Cuocere in una pentola il riso basmati per 14 minuti. Una volta cotto, scolatelo e passatelo sotto l’acqua corrente fredda per bloccare la cottura.

Nel frattempo in una padella scaldare un filo d’olio evo con uno spicchio d’aglio in camicia.

Tagliare i broccoli a piccoli pezzi e aggiungerli nella padella calda, aggiungendo un goccio d’acqua per far si che si ammorbidiscano leggermente. Aggiungere i fagioli precedentemente lessati e condire il tutto con il trito di erbe aromatiche e un pizzico di sale.

Spegnere il fuoco e a questo punto aggiungere il riso ormai freddo e condire tutto insieme ad una manciata di semi misti.

Servire il piatto freddo con un filo d’olio evo a crudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *