Torta di carote

Che origine ha la torta di carote?

Da una piccola ricerca che ho fatto, pare che la torta di carote abbia origine europee e più in particolare inglesi.

Infatti nel medioevo i poveri cucinavano i pudding con le carote tagliate a fettine molto sottili per dolcificare la preparazione senza utilizzare edulcoranti più costosi come lo zucchero.

Da questo metodo di preparazione nascono anche altri tipi di preparazione come la torta di zucca, che come saprete anche la zucca contiene una componente zuccherina molto importante.

Oggi vi lascio la mia ricetta della torta di carote.

E’ senza burro e davvero soffice al punto giusto!

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 70 gr di zucchero integrale
  • 160 gr di farina integrale – Il Gentil Verde
  • 250 gr di carote
  • 70 gr di olio di semi di girasole o arachide
  • 40 gr di latte di mandorla
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 limone

Preparazione:

  1. Come prima cosa sbucciare le carote e tritarle in un mixer o semplicemente grattugiarle.
  2. Con una frusta elettrica o la planetaria montare le uova con lo zucchero fino a che non diventa un composto spumoso.
  3. Senza smettere di frullare aggiungere l’olio di semi.
  4. In una ciotola unire la farina con il lievito e la scorza del limone e aggiungere tutto al composto spumoso un po alla volta, cercando di far incorporare bene gli ingredienti.
  5. Aggiungere 40 gr di latte di mandorla per rendere il tutto più morbido e fluido.
  6. Versare il composto in una teglia tonda ricoperta da carta da forno.
  7. Infornare a 180° in forno statico per 40 minuti.